martedì 16 novembre 2010

Le coccole della mia infanzia: Polenta fritta con lo zucchero

Stamattina mi sono svegliata e diluviava!
Nel vero senso della parola! Pioveva a dirotto, il cielo era grigio nero!

Decisamente non è il tipo di tempo che aiuta il buon umore!!!

Infatti ero un pò giù...quindi per pranzo ho deciso di coccolarmi un pò con il "comfort food" della mia infanzia.

Con Comfort food si intendono quelle "chicche", di vario genere, con le quali ci si vizia per tirare su il morale.

Quando ero piccola e si faceva la polenta, con quella "avanzata", il giorno dopo, mia nonna mi faceva la polenta fritta con lo zucchero!

Erano anni che non la mangiavo e siccome oggi avevo proprio bisogno di coccolarmi ed avevo della polenta avanzata  da ieri (ahimè un pò poca...) quale occasione migliore!!!

Ingredienti: Polenta avanzata il giorno prima (importante: non deve essere condita con stracchino, ragu o altro); olio e.v.o.; zucchero

Come procedere: Tagliare la polenta a rettangoli di circa 2- 3 cm di spessore (meglio più alti che troppo sottili perchè si restringe un pò durante la frittura); scaldare in un padellino l'olio.
Verificare con uno stuzzicadente di legno se l'olio è a temperatura (se si formano delle bolle intorno allo stecchino è pronto per friggere) e mettere a friggere i pezzi di polenta rigirandoli ogni tanto.

Toglierli dal fuoco quando sono belli dorati.
Asciugare con carta assorbente e rigirare nello zucchero.

Ecco una fantastica e voloce chicca!!!!

Buon appetito!

6 commenti:

  1. Mamma mia che fame mi hai fatto venire!
    Non l'ho mai provata, la polenta fritta con lo zucchero.
    Una leccornia simile che invece adoravo (ma adoro ancora oggi, sia chiaro) quando ero piccolo era la crescentina fritta (a.k.a. gnocco fritto, torta fritta, ecc.) cosparsa di zucchero: un vero e proprio sfizio...anche per il mio dentista;-)

    RispondiElimina
  2. La crescentina con lo zucchero non l'ho mai sperimentata! Ma ricordo che sia mia nonna che mio papà le tenevano per la colazione, per inzupparle nel caffèlatte...sinceramente non mi ha mai molto attirato....le ho sempre preferite belle farcite con i salumi!!!

    RispondiElimina
  3. ciao Chiara e grazie per la visita al mio blog.
    Ben arrivata in questo food/blog mondo!
    La polenta fritta con lo zucchero è una vera leccornia!!!
    a presto
    Paola

    RispondiElimina
  4. Grazie a te per esserti iscritta al mio!!! :0)
    eh si la polenta fritta sembra un non sense ma è una fantastica dolcezza!!!! :)

    RispondiElimina
  5. ma sai che io ho sempre sentito parlare di questa leccornia e non l'ho mai assaggiata? mi dicono che la polenta sia molto buona anche con il latte e zucchero a colazione...mi devo fidare!? Complimenti per il blog. Mi iscrivo. passa a trovarmi...

    RispondiElimina
  6. Ciao!Grazie per esserti iscritta!!!Passo subito a trovarti!!!Col latte non so, non l'ho mai provata ma credo che si sposi bene perchè cosparsa di zucchero è davvero un delizioso dolcetto!!!!!!! Ciao!!!

    RispondiElimina