venerdì 5 novembre 2010

ed ora i semi di zucca

La zucca è un pò come il maiale, non si butta via niente!!!!
Quindi quando faccio qualche ricetta tengo sempre da parte i semi e ne faccio dei deliziosi "brustolini" da sgranocchiare davanti alla tivù, mentre leggo, quando faccio da mangiare...insomma ogni scusa è buona!!!!!

Ingredienti: semi di zucca, sale fino

Come procedere: Accendo il forno a 180°.
Pulisco i semi di zucca dai filamenti, li lavo per bene, li asciugo con la carta assorbente e li adagio su di una teglia ricoperta con carta da forno.
Li spolverizzo con abbondante sale e li faccio asciugare in forno  fino a quando sono belli croccanti.
Se conservati in una scatola di latta dovrebbero durare anche qualche settimana...dico dovrebbero perchè a casa mia al massimo durano due giorni!!!!!!!

Una piccola curiosità: i semi di zucca sono utili a combattere le pasassitosi intestinali.
Buon appetito!!!!


3 commenti:

  1. Ma dài, la zucca come il maiale? Questa non la sapevo proprio, grazie dell'informazione.
    La prossima volta che cucineremo qualcosa con la zucca, allora, mi preparo una bella montagna di brustolini (a.k.a. "brustulli" dalle mie parti) e li porto a mio padre: spariranno in un batter d'occhio!

    RispondiElimina
  2. Eh! eh! e poi sono mooolto più buoni di quelli comperi!!!!e vuoi mettere la soddisfazione di offrire ai tuoi ospiti degli snack homemade?
    ;D

    RispondiElimina
  3. Esatto Chiara, mi sa che la prossima volta che viene a trovarci qualcuno compro una zucca...solo per ricavarne dei brustolini:-D
    p.s.non sapevo includessi la parola "compero" nel tuo vocabolario personale. Io di solito la uso in tono scherzoso perchè mi ricorda tanto la terminologia di chi parla/usa il dialetto quotidianamente, come i miei, mia nonna, gli umarells ;-)

    RispondiElimina