martedì 11 gennaio 2011

Come ti nobilito il piatto: Zuppa di patate e porri in crosta

Parecchi anni  fa ho comprato un libretto, molto carino, di ricette Irlandesi.

Tra le varie proposte, una delle mie preferite è diventata quasi subito la zuppa di porri e patate che, come spesso capita, nel corso del tempo ha subito qualche variazione da parte mia.

Si tratta, ovviamente, di un mangiare semplice, che tradisce la sua provenienza da una terra che in passato vedeva nelle patate, se non l'unico, almeno uno dei principali alimenti.
Quest'anno ho deciso di proporla per la vigilia di Natale, per rispettare la tradizione di "magro", ma rivisitandola ulteriormente, per darle un tocco chic, sostituendo i classici crostini con delle scenografiche cupole di pasta sfoglia.

Quelle che riporto di seguito sono le dosi per circa 5 persone.

Ingredienti: 60gr burro; 3 cipolle medie tagliate a dadini; 3 porri; 750gr di patate tagliate a dadini; 1/3 tazza di fiocchi d'avena; 2 spicchi d'aglio schiacciati; abbondante brodo (in questo caso vegetale); 2 tazze di latte; pepe macinato; noce moscata macinata; sale qb; 2 rotoli di pasta sfoglia.

Come procedere:  In una pentola profonda sciogliere il burro e farvi cuocere le cipolle ed i porri per circa 3 min. Aggiungere le patate e farle dorare.

Incorporare, mescolando, i fiocchi d'avena e lasciar cuocere per circa 1 min.

Mettere l'aglio e far cuocere  ancora  per 1 min. abbassando poi la fiamma .

Versare il brodo e poi il latte, continuando a mescolare.

Continuare la cottura a fiamma bassa per circa 30 min o almeno fino a quando  le verdure non saranno diventate tenere e la zuppa densa.

Spolverizzare con sale, pepe e noce moscata.

Tagliare dei cerchi dalla pasta sfoglia appena più larghi del bordo delle cocotte.

Quando la zuppa è fredda metterla nelle cocotte, e spennellare il bordo delle stesse con l'uovo sbattuto, coprire con la pasta sfoglia, spennellare anch'essa con l'uovo e spolverizzare con abbondante parmigiano.

Cuocere in forno già caldo a 180° finchè la pasta sfoglia non si gonfia ed assume un bel colore dorato, servire subito!

Buon appetito!

10 commenti:

  1. Dev'essere buona preparata così!
    io generalmente ne faccio una versione un pò più semplice :) devo provare anche questa

    ps: il tuo lettore mp3 mi fa prendere un colpo ogni volta!! :D

    RispondiElimina
  2. AH!AH!Anche mia mamma!!!salta sulla sedia tutte le volte!!!!! :D

    RispondiElimina
  3. ma che bell'aspetto che ha!!! bellissima!!
    baci buona serata!!

    RispondiElimina
  4. ma quante cose buone ci sono qui !

    buona giornata
    isa

    RispondiElimina
  5. @ Nanussa Grazie cara! Buona Giornata!
    @ Isa Grazie mille!!!Passa quando vuoi!!!

    RispondiElimina
  6. bellissima davvero questa tua zuppa,immagino il figurone,brava da tener presente.

    RispondiElimina
  7. L'abbinamento porri-patate è un classico di quelli imperdibili. E con quel "cappellino" di pasta sfoglia mi sfizia anche di più... Carino! Anzi: lovely!
    A presto,

    Sabrine

    RispondiElimina
  8. ma che carina questa ricetta "rivisitata", bravissima!!!

    RispondiElimina
  9. @Gina, Sabrine, Betty: Grazie ragazze!!!

    RispondiElimina
  10. Ma è bellissima a vederla! Sulla bontà non discuto... ho avuto modo di assaggiare porri e patate e mi è subito piaciuto!!!
    Un abbraccio e complimenti!

    RispondiElimina