giovedì 17 novembre 2016

Lesson number two: la carne - parte terza l'arrosto di tacchino e gli straccetti

Continuiamo con la ricette sulla carne!

L'ARROSTO DI TACCHINO

Il penultimo piatto di questo post a puntate è l'arrosto di tacchino!

la legatura
L'arrosto che abbiamo fatto noi è quello basico ovvero il petto di tacchino arrotolato e legato, ma volendo se ne possono fare versioni ancora più golose farcendolo, prima di arrotolarlo, con verdure  (spinaci, asparagi, carciofi ecc.) o con le uova (sode, frittata) o con il prosciutto.

INGREDIENTI: petto di tacchino; vino bianco secco; salamoia bolognese; olio e.v.o.; rosmarino fresco.

COME PROCEDERE: Arrotolo il petto di tacchino, lo lego con lo spago da arrosti e lo posiziono dentro una teglia.
l'arrosto
Condisco l'arrosto con la salamoia bolognese, aggiungo il rosmarino fresco e bagno tutto con abbondante vino bianco secco.

Inforno  a forno caldo a 180° per circa 40 min. verificando che l'arrosto non si secchi, girandolo di quando in quando.

Quando è pronto sforno e metto da parte l'arrosto tagliato a fette e filtro il sughetto di cottura.

Metto il sugo in un padellino e lo scaldo facendolo ritirare ma non troppo, aggiungo un po' di burro, del roux all'acqua.

Verso la salsa così ottenuta  sopra le fettine.

l'arrosto con la sua salsa in alto a sinistra

Ultima ricetta per questa lezione numero due:

GLI STRACCETTI

Questo è davvero un piatto facile facile, noi l'abbiamo utilizzato come uno "svuota frigo" utilizzando i ritagli provenienti dalle preparazioni di carne della serata.


straccetti
INGREDIENTI: straccetti di carne; farina; olio e.v.o; salamoia bolognese; vino bianco secco q.b.; rosmarino fresco; roux all'acqua.  

COME PROCEDERE: infarino gli straccetti eliminando la farina in eccesso, nel frattempo in una larga padella aggiungo l'olio e lo faccio scaldare.

Metto gli straccetti e salo con la salamoia, faccio saltare ed aggiungo del rosmarino fresco.

Verso il vino bianco e faccio fiammeggiare il tutto (per fare questo bisogna, con molta attenzione, inclinare la padella verso il fornello in modo che l'alcool prenda fuoco).

Aggiungo il roux in modo da addensare il sughetto.

Servo decorando con qualche rametto di rosmarino fresco.

Buon appetito!





Nessun commento:

Posta un commento