domenica 1 gennaio 2017

Stuzzichini di prugne con lo speck, guanciale stagionato e pancetta

Buon anno a tutti!
Capodanno sembra sempre portare via con sé il clima delle feste, ma non dimentichiamoci che "dietro l'angolo" c'è ancora l'Epifania!
Quindi, continuando con le ricette facili ma che ci possono far fare bella figura in queste giornate di festa, ecco uno stuzzichino fantastico e velocissimo, perfetto per qualsiasi aperitivo!!!               
prugne avvolte nella pancetta e guanciale
INGREDIENTI: 12 prugne secche denocciolate, 1hg di speck tagliato non troppo sottile; 1hg di guanciale stagionato (io l'ho trovato già porzionato); 1hg di pancetta; marsala secco q.b. 

COME PROCEDERE: ammollare le prugne in acqua tiepida per 15 min., nel frattempo preriscaldare il forno a 180°. Asciugare le prugne avvolgerle con una fetta di speck (solo con metà fetta se questa fosse troppo grande) ed infilzarle con uno stecchino ed adagiarle su di una teglia ricoperta di carta da forno. Ripetere l'operazione con una fetta di guanciale stagionato, poi con una di pancetta e procedere così, alternando speck, guanciale e pancetta, fino ad esaurimento prugne.

Spruzzare le prugne con il marsala secco ed infornarle per 5 min. o fino a quando il salume non diventa croccante.

Adagiare questi golosi fagottini su di un piatto e servire subito ben caldi!

AVVERTENZE!!!! le prugne fatte così sono peggio delle ciliegie!!! Meglio prepararne in abbondanza!!!


Buon appetito e Buon Anno Nuovo!

prugne con lo speck 

Nessun commento:

Posta un commento