domenica 8 gennaio 2017

Lesson number four: i dolci - parte seconda - mousse al cioccolato - biscotti di frolla - lingue di gatto

palla di frolla
Dopo l'intermezzo dedicato alle ricette natalizie ecco la seconda parte della lezione di cucina sui dolci!


Cominciamo con i BISCOTTI DI FROLLA!

COME PROCEDERE: Dopo aver preparato la frolla, come indicato nel post precedente ed averla lasciata riposare in frigo almeno 30 min., avvolta nella pellicola trasparente, adagiarla su di un tagliere spolverizzato con un po' di farina e stenderla con il mattarello facendo attenzione a non romperla.

taglio dei biscotti
Ritagliare i biscotti con gli appositi stampini. Se non avete gli stampini tagliateli a seconda della vostra fantasia, ma se proprio non siete sicuri del risultato, allora potete usare un bicchiere rovesciato come stampino improvvisato!
Adagiare i biscotti sopra una teglia e cuocere in forno già caldo a 180°.

il risultato finale
I biscotti saranno pronti in 5/10 min. o comunque quando cominceranno a dorarsi.

Far raffreddare i biscotti sopra una graticcia.

Una vola raffreddati spolverizzarli di zucchero a velo o "sporcarli" con un po' di cioccolato!


MOUSSE AL CIOCCOLATO
Nella mia personale classifica dei dolci al cucchiaio la mousse al cioccolato è posizionata sicuramente tra i primi posti!

INGREDIENTI: 5 albumi; 250gr cioccolato fondente;  250gr di latte intero; 125gr di crema di latte; 50gr di zucchero a velo.

COME PROCEDERE: montare a neve gli albumi  con un pizzico di sale (sono montati se rovesciando la ciotola gli albumi rimangono fermi) nel frattempo in un tegame far sciogliere a bagno maria il cioccolato tagliato a pezzi.
Montare a neve la crema di latte. Nel frattempo in un altro pentolino portare ad ebollizione il latte, aggiungere lo zucchero a velo e farlo sciogliere, spegnere poi la fiamma e far raffreddare.
Una volta freddo unire al cioccolato sciolto ed amalgamare. Versare poi il composto in una ciotola e lentamente incorporare la panna mescolando sempre da sotto a sopra per evitare che si smonti. Infine aggiungere gli albumi. Una volta amalgamato il tutto porzionare in coppette singole ( o lasciare in un'unica ciotola se preferite) e far riposare in frigorifero per almeno 4 ore.

Servire decorate con una lingua di gatto, un biscotto di frolla o ciuffi di panna montata.

mousse al cioccolato

A proposito di lingue di gatto, ecco una ricetta davvero furba per utilizzare gli albumi che a volte avanzano nelle preparazioni in cucina (ad esempio quando prepariamo la pasta frolla)!

LINGUE DI GATTO
Prima di cominciare una piccola nota tecnica: il rapporto negli ingredienti è di uno a uno, quindi potrete facilmente adattare la ricetta alle quantità che desiderate realizzare.

INGREDIENTI: 100gr di albumi; 100gr di farina; 100gr di zucchero fino.
creazione delle lingue di gatto

DECORAZIONE (FACOLTATIVA): cioccolato fondente, poca crema di latte.

COME PROCEDERE: mescolare con un mestolo parte della farina con gli albumi in una ciotola e quando il tutto è ben amalgamato aggiungere il resto della farina.
Nel momento in cui il composto comincia ad assume una consistenza cremosa sostituire il mestolo con una frusta ed aggiungere lo zucchero. Quando il composto diventa cremoso inserirlo all'interno di una sac à poche e far riposare in frigo per almeno 30 min.

Preriscaldare il forno a 180°, foderare una teglia con carta forno e creare i biscotti  a forma di lingua con la sac à poche. Lasciare sempre dello spazio tra un biscotto e l'altro in quanto in fase di cottura aumentano notevolmente di volume.

Cuocere in forno già caldo per circa 10 min.

Per decorare bagnare le lingue di gatto nel cioccolato fuso, sciolto precedentemente a bagno maria e mescolato con poca crema di latte e far raffreddare.

Se volete renderle ancora più golose potete lasciare le lingue di gatto al naturale e mettere il cioccolato fuso in una ciotola a parte pronto per essere inzuppato!

lingue di gatto al cioccolato
Buon appetito!

Nessun commento:

Posta un commento