domenica 2 aprile 2017

Frittata campagnola al forno con patate, cipolla e pomodoro

i vari strati della frittata
A Pasquetta è ormai prassi consolidata fare la famosa gita fuori porta!

A Bologna il posto classico per questa mini scampagnata sono i famosi colli bolognesi, resi ancora più celebri dalla canzone 50 special.


Quindi in attesa delle ormai vicinissime vacanze Pasquali, ecco una ricetta perfetta sia per essere servita calda a tavola, che per essere preparata prima e mangiata a temperatura ambiente in occasione di un bel pic-nic all'aperto, godendosi le primissime giornate di primavera!

Ecco a voi la ricetta per 4 persone.

Ingredienti: 5 uova; 1 cucchiaio di burro; 2 patate di media grandezza; 1 cipolla media; 60gr di parmigiano reggiano; 1 cucchiaio di prezzemolo tritato; 40ml latte intero; 1 pomodoro grande maturo, sale e pepe.

Come procedere: preriscaldare il forno a 200°; in uno stampo far sciogliere il burro in forno per 3/4 min.
Lavare, sbucciare e tagliare con la mandolina le patate, pelare la cipolla e tagliarla sempre con la mandolina, ad anelli.

Aggiungere le patate e la cipolla nello stampo e mescolate bene, infornare e cuocere per 15/20 min fino a quando le verdure non si sono intenerite (mi raccomando durante la cottura mescolarle una volta sola altrimenti si disfano).

Nel frattempo in una ciotola sbattere le uova ed aggiungere il resto degli ingredienti tranne il pomodoro.
Versare il composto sulle patate e la cipolla, e decorare con il pomodoro tagliato a fette.

Infornare  nuovamente e cuocere per 17/22 min. o fino a quando le uova non si sono rassodate e siano diventate un po' dorate.

Buon appetito!

frittata campagnola al forno

1 commento: