mercoledì 27 aprile 2011

Verrines di asparagi e patate

Questa ricetta deliziosa l'ho trovata qualche anno fa tra la documentazione che la L.A.V. mi aveva dato al momento dell'acquisto di un loro uovo promozionale al  cioccolato.
E' una ricetta ovviamente vegetariana, molto buona  e delicata, perfetta come  antipasto.

Ho apportato qualche piccola modifica alla ricetta originale, infatti ho preferito una cottura al vapore per le patate, anzichè bollirle in pentola, perchè a mio avviso in tal modo conservano meglio il loro sapore.

Ingredienti: 2 patate grandi; 18 asparagi di Altedo; 2 spicchi d'aglio; sale e pepe qb; olio e.v.o. qb; acqua.

Come procedere: Lavare e sbucciare le patate, taglairle a pezzetti e cuocerle al vapore fino a quando non siano diventate tenere.

Lavare gli asparagi, tagliare la parte bianca del gambo e metterli interi dentro una larga padella con  2 dita d'acqua e due spicchi di aglio schiacciati e in camicia.
Coprire con un coperchio e cuocere fino a quando l'acqua non sarà assorbita e gli asparagi cotti.

Quando le patate saranno pronte, versarle in una ciotola, aggiungere due cucchiai d'olio, sale e pepe e schiacciarle con una forchetta o uno schiacciapatate verticale.

Al termine della cottura degli asparagi prenderne 16 e frullarli con poco olio fino ad ottenere una crema; salare e pepare.

Tagliare i restanti due a tronchetti avendo cura di conservare la punta per la decorazione.

Confezionare le verrines ungendo con un poco d'olio i bicchieri; disporre sul fondo il purè di patate,   aggiungere uno strato di crema di asparagi, poi di nuovo le patate. Terminare con uno strato di asparagi tagliati e con le patate.

Decorare con la punta dell'asparago, salare e pepare e volengo aggiungere un filo d'olio.

Servire tiepidi.

Buon appetito!




1 commento:

  1. Carinissima l'idea del bicchierino per questa gustosissima e saporita preparazione :)

    RispondiElimina