giovedì 2 giugno 2011

Piselli ai semi di finocchio cotti nel coccio

Da tempo ho in casa una pentola di coccio ma non avevo avuto ancora l'occasione di usarlo...fino a quando non ho trovato questa bella e fresca ricetta coi piselli!

Ingredienti: 500gr di piselli freschi sgusciati; abbondanti semi di finocchio; 1 cipolla rossa di Tropea tritata; 4 cucchiai di olio extravergine di oliva; sale e pepe qb.

Come procedere: Lessare i piselli in acqua bollente fino a quando diventano teneri e scolarli.

Nel tegame di coccio (sotto il quale avrete posizionato una retina frangifiamma)  mettere quattro cucchiai d'olio e.v.o. e saltare la cipolla a fuoco basso, fino a quando non si sarà ammorbidita.

Unire i piselli alla cipolla e aggiungere i semi di finocchio; lasciare cuocere qualche minuto affinchè il tutto si insaporisca.

Salare e pepare, servire caldi.

Variante: Volendo, prima di servire, spolverizzare con delle erbe aromatiche fresche (es. basilico,  prezzemolo o menta).

Buon appetito!

4 commenti:

  1. Buonissimi...io adoro cucinare nel coccio.Faccio anche il sugo...delizioso.


    ciao

    RispondiElimina
  2. Carissima,
    Hai anche il coraggio di confessarlo pubblicamente? Una pentola di coccio mai usata?
    Ti segnalerò agli "anonimi distruttori di pentole di coccio" alla quale faccio parte.
    Come punizione dovrai fare 1° spezzatino coi funghi. 2° Zuppa di pesce o cacciucco alla Livornese.

    a presto

    sergio

    RispondiElimina