lunedì 31 ottobre 2011

Un anno di blog...con i brownies alla Nutella!

Oggi è un anno che ho cominciato questa avventura del blog!
Ed anche se ultimamante non sono presente come vorrei, debbo davvero ringraziare tutti quelli che mi hanno sostenuto nel corso di quest'anno e che ancora mi sostengono!!!!

Ecco quindi la ricetta dell'anniversario!

Ingredienti: 120gr di Nutella; 30 gr di burro ammorbidito a temperatura ambiente; 180gr di zucchero di canna; 4 uova; 5 gocce di estratto di vaniglia; 200gr di farina; 1 cucchiaino di lievito; 200gr di nocciole tritate (o mandorle tostate e tritate); zucchero a velo per decorare.

Come procedere: Preriscaldare il forno a 170°.

Sciogliere a bagno maria la Nutella ed il burro; nel frattempo, in una ciotola, sbattere le uova con lo zucchero.

Unire alle uova zuccherate, la Nutella, l'estratto di vaniglia, il lievito ed aggiungere le nocciole tritate o, in alternativa, le mandorle tostate e tritate.

Imburrare ed infarinare una teglia rettangolare; versare il composto ottenuto in modo che abbia uno spessore di circa 3cm e cuocere in forno per 35-40 min.

Quando è cotto sfornare il retangolo ottenuto, lasciarlo raffreddare e tagliarlo a quadrotti.

Spolverizzare con lo zucchero a velo e servire.

Buon appetito! 

domenica 2 ottobre 2011

Pasta salmone e zucchine

Rieccomi qui!!!
Dopo un luuuungo periodo di silenzio, finalmente risco a postare una ricetta facile e veloce che mi ha insegnato il mio padrino Augusto!

Ingredienti: 3-4 zucchine bianche; 1 confezione di salmone affumicato; buccia grattugiata di 1 limone non trattato; una cipolla (facoltativa).

Come procedere: Lavare le zucchine, tagliarle a piccoli cubetti e farle soffriggere in una padella dove, se vi piace, avrete già soffritto della cipolla, lasciando le zucchine abbastanza "al dente".

Tagliare grossolanamente il salmone e aggiungerlo alle zucchine, mescolare e spegnere subito la padella.

Cuocere la pasta (in questo caso ho usato gli spaghetti), scolarla al dente e passarla un secondo in padella col condimento; spegnere la fiamma.

Grattugiare la buccia del limone evitando di mettere la parte bianca.

Servire caldo.
Buon appetito!!!